logo
Populate the side area with widgets, images, navigation links and whatever else comes to your mind.
Strömgatan 18, Stockholm, Sweden
(+46) 322.170.71
ouroffice@freestyle.com

Follow us

SEGUICI SU

+39 371 478 0475

Via Matteotti, 74 - Cormons

CollioBda
Gravel
Experience
Collio Bike Team
CollioBrda
Gravel Experience
CollioBrda
Gravel Experience
CollioBrda
Gravel Experience

È un progetto nato all’interno dell’ASD Collio Bike Team di Cormons.

Prevede la stesura di alcuni tracciati permanenti, di varie lunghezze, usufruibili tutto l’anno, che potranno essere percorsi utilizzando sia le biciclette “Gravel”, sia le biciclette da Tracking nonché con le classiche mountain bikes, tradizionali o elettriche.

I tracciati toccheranno numerosi punti di interesse, in territorio italiano (Collio) e sloveno (Brda), come punti panoramici, punti di ristoro, luoghi di interesse storico, paesaggistico o naturalistico.

La configurazione di ciascuno di essi sarà “ad anello”, con la possibilità quindi di partire da uno qualunque dei punti di partenza definiti, ma anche da un punto qualunque del tracciato.

I tracciati a disposizione saranno sei di cui 2 transfrontalieri, 2 interamente nel Collio e 2 interamente nel Brda, ognuno di lunghezza, dislivello e difficoltà diversi, e si stenderanno per grandissima parte su piste ciclabili e strade sterrate, adatti sia alle famiglie per una gita domenicale, che per i ciclisti più esigenti per mettersi alla prova su percorsi e con dislivelli che daranno, una volta “vinti”, davvero grandi soddisfazioni!

Tutti e sei i percorsi saranno adeguatamente segnalati da tabelle direzionali, saranno messe a disposizione le tracce GPS, come pure delle mappe cartacee con l’indicazione dei punti di interesse.

È un progetto nato all’interno dell’ASD Collio Bike Team di Cormons.

Prevede la stesura di alcuni tracciati permanenti, di varie lunghezze, usufruibili tutto l’anno, che potranno essere percorsi utilizzando sia le biciclette “Gravel”, sia le biciclette da Tracking nonché con le classiche mountain bikes, tradizionali o elettriche.

I tracciati toccheranno numerosi punti di interesse, in territorio italiano (Collio) e sloveno (Brda), come punti panoramici, punti di ristoro, luoghi di interesse storico, paesaggistico o naturalistico.

La configurazione di ciascuno di essi sarà “ad anello”, con la possibilità quindi di partire da uno qualunque dei punti di partenza definiti, ma anche da un punto qualunque del tracciato.

I tracciati a disposizione saranno sei di cui 2 transfrontalieri, 2 interamente nel Collio e 2 interamente nel Brda, ognuno di lunghezza, dislivello e difficoltà diversi, e si stenderanno per grandissima parte su piste ciclabili e strade sterrate, adatti sia alle famiglie per una gita domenicale, che per i ciclisti più esigenti per mettersi alla prova su percorsi e con dislivelli che daranno, una volta “vinti”, davvero grandi soddisfazioni!

Tutti e sei i percorsi saranno adeguatamente segnalati da tabelle direzionali, saranno messe a disposizione le tracce GPS, come pure delle mappe cartacee con l’indicazione dei punti di interesse.

È un progetto nato all’interno dell’ASD Collio Bike Team di Cormons.

Prevede la stesura di alcuni tracciati permanenti, di varie lunghezze, usufruibili tutto l’anno, che potranno essere percorsi utilizzando sia le biciclette “Gravel”, sia le biciclette da Tracking nonché con le classiche mountain bikes, tradizionali o elettriche.

I tracciati toccheranno numerosi punti di interesse, in territorio italiano (Collio) e sloveno (Brda), come punti panoramici, punti di ristoro, luoghi di interesse storico, paesaggistico o naturalistico.

La configurazione di ciascuno di essi sarà “ad anello”, con la possibilità quindi di partire da uno qualunque dei punti di partenza definiti, ma anche da un punto qualunque del tracciato.

I tracciati a disposizione saranno sei di cui 2 transfrontalieri, 2 interamente nel Collio e 2 interamente nel Brda, ognuno di lunghezza, dislivello e difficoltà diversi, e si stenderanno per grandissima parte su piste ciclabili e strade sterrate, adatti sia alle famiglie per una gita domenicale, che per i ciclisti più esigenti per mettersi alla prova su percorsi e con dislivelli che daranno, una volta “vinti”, davvero grandi soddisfazioni!

Tutti e sei i percorsi saranno adeguatamente segnalati da tabelle direzionali, saranno messe a disposizione le tracce GPS, come pure delle mappe cartacee con l’indicazione dei punti di interesse.

I percorsi
Gravel

Il percorso VERDE Brda avrà una lunghezza di circa 25km, con grado di difficoltà “facile”, dislivello davvero minimo e quindi adatto a tutti. Si estenderà nel territorio del Brda, Vipolze, Kozana San Martino, Dobrovo e Medana

Scarica la traccia GPX

Il percorso MARRONE Collio avrà anch’esso una lunghezza di circa 25km, con grado di difficoltà “facile”, dislivello davvero minimo e quindi adatto a tutti. Si estenderà a cavallo dei territori comunali di Cormons, Medea, Capriva del Friuli e Mossa.

Scarica la traccia GPX

Il percorso VIOLA Brda, di 50km, con circa 500 metri di dislivello positivo, si estenderà nel Brda, toccando i paesi di Smartno, Gonjace e Dobrovo. Sarà un percorso di media difficoltà, adatto a chi ha una buona forma fisica ed è abituato a stare in sella per alcune ore.

Scarica la traccia GPX

Il percorso GIALLO Collio, ancora di 50km e circa 500 metri di dislivello positivo, toccherà i comuni di Cormons, Medea, Capriva del Friuli per poi terminare sul Muro del monte Quarin, lato Montona. Sarà un percorso di media difficoltà, adatto a chi ha una buona forma fisica ed è abituato a stare in sella per alcune ore.

Scarica la traccia GPX

Il percorso AZZURRO Transfrontaliero, che avrà una lunghezza di circa 100km, un dislivello positivo di circa 1.400 metri sarà invece piuttosto impegnativo, adatto solamente agli sportivi abituati a stare parecchie ore in sella e percorrere strade con dislivelli e pendenze anche importanti.

Toccherà i comuni di Cormons, Capriva del Friuli, Mossa, San Floriano del Collio, Dolegna e, in Slovenia, il territorio del Brda toccando Smartno, Gonjace e Dobrovo, arrivando fino al Monte Sabotino.

L’ultimo e più impegnativo percorso, il ROSSO Transfrontaliero, infine, avrà una lunghezza di circa 150km, un dislivello positivo di 2.600 metri e un grado di difficoltà molto alto, sia per la sua lunghezza, che per il dislivello e le pendenze del tracciato. Sarà adatto solamente a ciclisti e cicloturisti molto ben allenati e in grado di stare in sella per molte ore. Sarà il percorso più bello e vario dal punto di vista panoramico e paesaggistico, perché attraverserà tutto il Collio, correrà sulla ciclabile del lungo Isonzo in Slovenia, si arrampicherà sulle pendici del monte Korada, scenderà nella valle del fiume Judrio, risalirà fino a Smartno per poi scendere da Kojsko a valle.

I percorsi
Gravel

Il percorso VERDE Brda avrà una lunghezza di circa 25km, con grado di difficoltà “facile”, dislivello davvero minimo e quindi adatto a tutti. Si estenderà nel territorio del Brda, Vipolze, Kozana San Martino, Dobrovo e Medana

Il percorso MARRONE Collio avrà anch’esso una lunghezza di circa 25km, con grado di difficoltà “facile”, dislivello davvero minimo e quindi adatto a tutti. Si estenderà a cavallo dei territori comunali di Cormons, Medea, Capriva del Friuli e Mossa.

Scarica la traccia GPX

Il percorso VIOLA Brda, di 50km, con circa 500 metri di dislivello positivo, si estenderà nel Brda, toccando i paesi di Smartno, Gonjace e Dobrovo. Sarà un percorso di media difficoltà, adatto a chi ha una buona forma fisica ed è abituato a stare in sella per alcune ore.

Il percorso GIALLO Collio, ancora di 50km e circa 500 metri di dislivello positivo, toccherà i comuni di Cormons, Medea, Capriva del Friuli per poi terminare sul Muro del monte Quarin, lato Montona. Sarà un percorso di media difficoltà, adatto a chi ha una buona forma fisica ed è abituato a stare in sella per alcune ore.

Scarica la traccia GPX

Il percorso AZZURRO Transfrontaliero, che avrà una lunghezza di circa 100km, un dislivello positivo di circa 1.400 metri sarà invece piuttosto impegnativo, adatto solamente agli sportivi abituati a stare parecchie ore in sella e percorrere strade con dislivelli e pendenze anche importanti.

Toccherà i comuni di Cormons, Capriva del Friuli, Mossa, San Floriano del Collio, Dolegna e, in Slovenia, il territorio del Brda toccando Smartno, Gonjace e Dobrovo, arrivando fino al Monte Sabotino.

L’ultimo e più impegnativo percorso, il ROSSO Transfrontaliero, infine, avrà una lunghezza di circa 150km, un dislivello positivo di 2.600 metri e un grado di difficoltà molto alto, sia per la sua lunghezza, che per il dislivello e le pendenze del tracciato. Sarà adatto solamente a ciclisti e cicloturisti molto ben allenati e in grado di stare in sella per molte ore. Sarà il percorso più bello e vario dal punto di vista panoramico e paesaggistico, perché attraverserà tutto il Collio, correrà sulla ciclabile del lungo Isonzo in Slovenia, si arrampicherà sulle pendici del monte Korada, scenderà nella valle del fiume Judrio, risalirà fino a Smartno per poi scendere da Kojsko a valle.

I percorsi
Gravel

Il percorso VERDE Brda avrà una lunghezza di circa 25km, con grado di difficoltà “facile”, dislivello davvero minimo e quindi adatto a tutti. Si estenderà nel territorio del Brda, Vipolze, Kozana San Martino, Dobrovo e Medana

Il percorso MARRONE Collio avrà anch’esso una lunghezza di circa 25km, con grado di difficoltà “facile”, dislivello davvero minimo e quindi adatto a tutti. Si estenderà a cavallo dei territori comunali di Cormons, Medea, Capriva del Friuli e Mossa.

Scarica la traccia GPX

Il percorso VIOLA Brda, di 50km, con circa 500 metri di dislivello positivo, si estenderà nel Brda, toccando i paesi di Smartno, Gonjace e Dobrovo. Sarà un percorso di media difficoltà, adatto a chi ha una buona forma fisica ed è abituato a stare in sella per alcune ore.

Il percorso GIALLO Collio, ancora di 50km e circa 500 metri di dislivello positivo, toccherà i comuni di Cormons, Medea, Capriva del Friuli per poi terminare sul Muro del monte Quarin, lato Montona. Sarà un percorso di media difficoltà, adatto a chi ha una buona forma fisica ed è abituato a stare in sella per alcune ore.

Scarica la traccia GPX

Il percorso AZZURRO Transfrontaliero, che avrà una lunghezza di circa 100km, un dislivello positivo di circa 1.400 metri sarà invece piuttosto impegnativo, adatto solamente agli sportivi abituati a stare parecchie ore in sella e percorrere strade con dislivelli e pendenze anche importanti.

Toccherà i comuni di Cormons, Capriva del Friuli, Mossa, San Floriano del Collio, Dolegna e, in Slovenia, il territorio del Brda toccando Smartno, Gonjace e Dobrovo, arrivando fino al Monte Sabotino.

L’ultimo e più impegnativo percorso, il ROSSO Transfrontaliero, infine, avrà una lunghezza di circa 150km, un dislivello positivo di 2.600 metri e un grado di difficoltà molto alto, sia per la sua lunghezza, che per il dislivello e le pendenze del tracciato. Sarà adatto solamente a ciclisti e cicloturisti molto ben allenati e in grado di stare in sella per molte ore. Sarà il percorso più bello e vario dal punto di vista panoramico e paesaggistico, perché attraverserà tutto il Collio, correrà sulla ciclabile del lungo Isonzo in Slovenia, si arrampicherà sulle pendici del monte Korada, scenderà nella valle del fiume Judrio, risalirà fino a Smartno per poi scendere da Kojsko a valle.

Partenza
Evento
Partenza
Evento
Partenza
Evento